Perché stai sprecando i tuoi soldi su Facebook

2019-06-03T11:00:19+02:00
Perchè stai sprecando i tuoi soldi su facebook

I motivi sono tanti, e vanno dalla concorrenza alla mancanza di una strategia ben definita.

Te l’ho ripetuto molte volte, in tanti articoli di questo blog: essere su Facebook solo per “fare presenza” è come non esserci affatto. Senza un’adeguata strategia e pianificazione delle campagne pubblicitarie, raggiungere i tuoi obiettivi di crescita aziendale attraverso i social media è pressoché impossibile.

Le campagne a pagamento però non sono una manna dal cielo né tantomeno una bacchetta magica in grado di portare risultati certi.

In poche parole, se pensi che basti pagare per avere ritorni certi sui tuoi investimenti pubblicitari sui social sei a un passo dallo sprecare i tuoi soldi.

Ottieni un report seo o social gratuito

Pagare non basta: 3 motivi per cui stai sprecando soldi su Facebook

“Ma come? Se pago per farmi pubblicità perché la cosa non dovrebbe funzionare?”

Ecco, hai centrato il punto: sui social, e in generale online non funziona, e in questo articolo provo a spiegarti perché.

I motivi del fallimento di una campagna pubblicitaria possono essere tanti: alcuni sono legati a fattori indipendenti da te, ma altri, e questa è la buona notizia, sono controllabili.

1. La concorrenza è elevata

Sai quante persone e aziende ogni giorno sponsorizzano la propria attività e i propri prodotti sui social media? Non siamo più nel 2010, quando Facebook era ancora un territorio per molti versi inesplorato e la maggior parte delle aziende ancora si interrogava sulle potenzialità di questo strumento.

Oggi Facebook conta centinaia di migliaia di inserzionisti, molti dei quali operano, puoi giurarci, nel tuo stesso settore. E probabilmente sanno molto meglio di te come creare una campagna pubblicitaria super ottimizzata che sbaragli la concorrenza. O semplicemente sono grandi colossi con budget stellari a disposizione.

Per riuscire a emergere nel mare di contenuti pubblicitari che ogni giorno vengono veicolati sui social devi sapere davvero bene quello che fai: altrimenti resterai uno dei tanti piccoli pesci che navigano in acque profonde, in attesa solo di essere fagocitati dallo squalo di turno.

2. Senza strategia hai perso in partenza

Già, la strategia.

La concorrenza online è come una guerra: senza una strategia non hai nessuna speranza di vincerla.

“Ma che significa avere una strategia pubblicitaria sui social?”

Innanzitutto, significa avere, a più alti livelli, una strategia digital integrata che preveda il lancio o la promozione dei tuoi prodotti/servizi su diversi canali e piattaforme, ognuno con la sua specifica utilità.

Significa aver già pensato al tuo brand a 360°, avere cognizione del mercato di riferimento, del pubblico in target, degli obiettivi da raggiungere, degli strumenti da implementare nonché del budget necessario a raggiungerli.

In poche parole significa avere un business plan dettagliato di cui la strategia digitale, e a maggior ragione la strategia social, è solo una delle parti del mosaico.

Restando con gli occhi puntati sui social media, senza volersi dilungare su come costruire una digital strategy multicanale, argomento che meriterebbe un articolo a parte, quello di cui hai bisogno per impostarla è:

  • definire obiettivi chiari, raggiungibili, misurabili e replicabili (SMART)
  • conoscere il tuo pubblico in target, individuare le tue buyer personas e i potenziali clienti e parlare direttamente a loro, con il loro linguaggio, sui loro canali preferiti di incontro, comunicazione e scambio
  • avere un’identità di marca forte e riconoscibile e sapere come veicolarla attraverso i social media

3. No metrics, no party!

La tracciabilità è la grande svolta della pubblicità online: a differenza della pubblicità tradizionale, ogni risultato ottenuto sui social media può essere tracciato, misurato e confrontato alle aspettative.

Senza una approfondita conoscenza delle metriche necessarie a quantificare i risultati ottenuti dalle tue campagne pubblicitarie continuerai a brancolare nel buio, chiedendoti cosa c’è che non funziona (ma anche senza sapere quale azione pubblicitaria ha dato grandi risultati).

Saper leggere e soprattutto saper interpretare i dati giusti è fondamentale per capire cosa sta andando bene e cosa no e raddrizzare il tiro dove serve, evitando di continuare a investire in strumenti o canali infruttuosi, tradotto: di sprecare i tuoi soldi su Facebook.

Scopri il CMS giusto per te

Allora, perché stai sprecando i tuoi soldi su Facebook?

La conclusione è che forse non puoi fare tutto da solo.

Se scegli di investire sui social media devi farlo seriamente, e con cognizione di causa. Puoi metterti a studiare il funzionamento delle varie piattaforme e cercare di interpretare l’algoritmo di Facebook, scervellandoti nel tentativo di capire perché quell’inserzione ha un costo così elevato oppure viene visualizzata da pochi utenti. Oppure puoi affidarti a dei professionisti che studiano e lavorano su queste piattaforme tutti i giorni, e che con Facebook e i suoi algoritmi hanno di certo un po’ più di confidenza.

Che ne dici?

Smettila di sprecare i tuoi soldi su Facebook: contattaci per affidarci le tue campagne pubblicitarie sui social media e valorizza finalmente i tuo investimenti online!