8 Consigli per Ottimizzare Google My Business

2019-12-09T10:08:29+01:00
ottimizzare scheda google my business

Google My Business è una multipiattaforma gratuita per la promozione delle attività commerciali. La vetrina principale per chi vuole essere trovato nelle ricerche locali. Ed è importante ottimizzarla e aggiornarla per far sì che il motore di ricerca dia maggiore visibilità ai prodotti e i servizi offerti.

Se non hai Google My Business o non ti prendi cura della tua identità online su Google sei tagliato fuori dal mondo.

Google My Business aiuta i tuoi potenziali clienti a scoprire qual è la tua attività, dove ti trovi, che servizi offri, quando sei aperto e come è possibile contattarti. In un semplice click Google può portare il tuo potenziale cliente presso la tua attività mostrandogli la strada da prendere tramite Google Maps.

Senza contare che le attività verificate da Google hanno il doppio delle possibilità di essere considerate più affidabili in confronto a chi non bada alla propria identità sul web, una scheda My Business abbandonata potrebbe addirittura dare l’impressione che l’azienda rappresentata abbia chiuso i battenti.

Ottieni un report seo o social gratuito

Che cos’è la Local SEO

SEO sta per Search Engine Optimization, cioè Ottimizzazione per i motori di ricerca. La Local SEO è il processo di ottimizzazione per i risultati geolocalizzati dei motori di ricerca. Consente di posizionare la tua azienda in maniera visibile sui motori di ricerca così che un utente che ha bisogno di un servizio, possa cercarlo online e trovare la tua attività.

Come le vecchie pagine gialle di una volta: solo che adesso l’utente può avere a disposizione molte più informazioni.

Tra i criteri considerati da Google per il posizionamento local, è importante ricordare:

Local SEO: la pertinenza

E’ importante che la tua attività risulti pertinente alla ricerca degli utenti interessati ai servizi della tua attività commerciale. Più informazioni precise fornisci a Google, più gli algoritmi del motore di ricerca, permetteranno di fare incontrare con pertinenza la domanda e l’offerta.

Local SEO: la distanza

Un utente può cercare un’attività commerciale specificando la zona di suo interesse o omettendola, nel secondo caso Google riesce ad individuare il target geografico di interesse tramite algoritmi che si basano sulle ricerche dell’utente e sulla sua geolocalizzazione.

L’autorevolezza nella Local SEO

Per stabilire l’autorevolezza di un’azienda o brand, Google si basa sulle informazioni che ricava dal web. Le recensioni degli utenti, i feedback positivi, le citazioni e le menzioni di brand contribuiscono ad una brand authority solida.

Ecco i consigli per ottimizzare Google My Business

  1. Inserire le informazioni di contatto facendo attenzione a che siano precise.
  2. Scegliere con precisione la categoria primaria, e altre due secondarie.
  3. Gestire le recensioni dei clienti. I feedback devono essere almeno 5 perchè possano esserci le stelline nei risultati di ricerca e per occupare le prime posizioni è bene avere un punteggio alto, così da invogliare anche gli utenti a fidarsi della tua attività commerciale.
  4. Gestire il posizionamento dell’attività su Google Maps.
  5. Fornire una descrizione esaustiva della propria attività commerciale e dei servizi offerti.
  6. Utilizzare le giuste keyword e fornire un link al vostro sito web e\o alle vostre pagine social.
  7. Fornire foto di buona qualità. Accattivanti e pertinenti alla vostra attività commerciale. Rinominando tutti i file con nomi descrittivi e contenenti le keyword
  8. E non sottovalutate la storicità della vostra scheda local, un’attività più longeva ha più probabilità di posizionarsi meglio.

I vantaggi di avere una scheda Google My Business aggiornata

Per un’attività commerciale Google My Business offre solo vantaggi. E’ un servizio gratuito che permette ai tuoi potenziali clienti di trovarti, contattarti, visitare il tuo sito web o condividere i tuoi contatti a terzi. Grazie alle CTA (Call-To-Action) fornite dal motore.

In questo modo se un cliente ti conosce ma non sa come contattarti, cercando la tua attività online troverà il tuo numero di telefono direttamente sul motore di ricerca. Allo stesso modo se un cliente ancora non ti conosce ma ha bisogno di te, Google gli fornirà tutte le informazioni utili per farlo arrivare da te.

Scopri il CMS giusto per te

Google My Business e la ricerca vocale

Gli assistenti vocali intelligenti si fanno sempre più spazio tra di noi. Alexa è arrivata in Italia tramite Amazon Echo. Siri è sempre nel nostro Iphone. E Google Assistant si conferma nelle statistiche il più bravo a capire i comandi vocali degli utenti.

E questa può essere una buona opportunità per le imprese locali ben ottimizzate sul motore di ricerca più famoso al mondo. In effetti secondo una ricerca condotta da Bright Local, Voice search for Local Business Study 2018, il 53% delle persone che possiedono un altoparlante lo utilizzano per trovare attività commerciali nelle vicinanze e per conoscerne gli orari di apertura.

Se la scheda realizzata dall’azienda sarà ben fatta non solo apparirà sul motore di ricerca di chi è intento a cercare online, ma sarà presente anche nella ricerca vocale di chi magari è di fretta, e non ha tempo di cercare tuoi competitors scrollando i vari risultati.

Non restare fuori dal mondo. Crea un account Google My Business. O rispolvera quello che hai dimenticato di aggiornare dal 2014. Diventa il primo nei risultati di ricerca.

Se vuoi dare maggiore visibilità alla tua attività, contattaci.